Investire in Criptovalute Conviene

Investire in Criptovalute Conviene?

Pro e contro dell’investire in criptovalute come Bitcoin, Litecoin, Ethereum ed Altcoin.

Investire in criptovalute come Bitcoin, Litecoin ed Ethereum è un investimento rischioso. In questo articolo, ti spieghiamo se conviene investire in criptovalute.

Conviene Investire in Criptovalute?

investire in criptovalute conviene

Investire nelle criptovalute potrebbe essere un buon investimento, oppure no. Questo è vero per le criptovaluta in generale come per l’oggetto di qualsiasi altro tipo di investimento.

Poiché le criptovalute sono molto giovani ed il mercato è storicamente volatile, non esiste una risposta sì / no sul fatto che convenga o meno investire nelle criptovalute.

È con questo in mente che ti spieghiamo una serie di pro e contro e ci aggiungiamo anche qualche consiglio sulle criptovalute da tenere a mente.

Nota generale: ti preghiamo di notare che non offriamo consulenza professionale legale, di investimento o fiscale su questo sito. Con questo in mente, il miglior consiglio è quello di essere pronto a perdere ogni centesimo investito in criptovaluta.

Probabilmente non succederà, ma potrebbe anche accadere – ed è per questo che è importantissimo che tu entri nel mondo del trading in criptovalute con grande prudenza.

Se, tenendo a mente questo consiglio, decidi che ti conviene investire in criptovalute, ti consigliamo di usare per i tuoi investimenti non più dell’1% dei tuoi fondi investibili per cominciare con un servizio come quello di Coinbase.

Questo rende l’inizio delle operazioni molto semplice ed aiuta a muovere i primi passi prima di dirigersi verso i migliori exchange di criptovalute o di affacciarsi nel mondo del mining.

Inoltre, considera la media del costo del dollaro e dell’euro. Questo ti aiuterà ad acquistare al prezzo medio di un mercato altrimenti volatile.

Certo, puoi saltare direttamente dentro ed investire ad occhi chiusi, ma se credi che il mercato sia sbagliato, potresti trovarti in una corsa sulle montagne russe decisamente inutile e rischiosa.

SUGGERIMENTO: le criptovalute meno rischiose sono generalmente quelle che sono sul mercato da più tempo e che hanno il limite massimo di mercato (e il più alto volume di scambi). Vai alla lista delle criptovalute.

In sostanza, qualsiasi cosa diversa da Bitcoin, Litecoin o Ethereum è più rischiosa di quei tre, e di queste tre criptovalute Bitcoin è chiaramente la moneta migliore in termini di longevità, capitalizzazione di mercato e volume (… ed è anche la più costosa).

I Pro e Contro dell’Investire in Criptovalute

Ci sono un certo numero di pro e contro da considerare quando si ha in mente di investire in criptovalute. Alcuni dei pro e contro importanti degli investimenti in criptovaluta possono essere riassunti come:

CONTRO: Il mercato delle criptovalute è stato molto volatile sin dal suo inizio.

Il prezzo del Bitcoin può aumentare o diminuire di centinaia di dollari in un giorno, ed il prezzo è più che quadruplicato nel 2017.

Abbiamo già visto una bolla ed un rallentamento nel 2013, e attualmente nel 2017 bitcoin sembra essere nel pieno di una classica bolla.

Detto questo, ci sono molti più fattori da considerare quando si cerca di capire se investire in criptovalute conviene (altrimenti la risposta all’investimento in criptovaluta sarebbe stata semplicemente un “no”).

PRO: C’è un enorme vantaggio nell’investire nelle criptovalute.

Il mercato della criptovaluta è ancora giovane e molti investitori sono ottimisti sulle proiezioni dei prezzi futuri – se solo la metà delle loro proiezioni si dovesse avverare, questo renderebbe gli investimenti in critovalute estremamente convenienti anche nel 2018.

Se Bitcoin va a $6.000, $7.000, $15.000, o $600.000 come suggeriscono alcuni investitori di livello internazionale, la quotazione di oggi sarebbe comunque perfetta per un investimento dal ritorno sicuro.

CONTRO: Anche se la criptovaluta è una buona scommessa a lungo termine, non sappiamo se Bitcoin (o una delle monete migliori) sarà quella che farà meglio di tutte.

Questo è ancora più vero per le innumerevoli monete meno popolari con capitalizzazioni più piccole, le Altcoin.

Quindi, c’è il rischio di scommettere su una determinata moneta…
e di scegliere quella sbagliata. Chi vuole andare sul sicuro, investe in Bitcoin, Ether, e Litecoin.

PRO: Anche se le criptovalute sono in una bolla, la tendenza potrebbe ben essere verso la crescita delle criptovalute e la loro edizione come una forma di scambio internazionale.

Se il prezzo corrente è inferiore al prezzo più alto che vedremo in futuro – questo significa che le criptovalute sono una buona scommessa a lungo termine.

Nel frattempo, per i day trader, la criptovaluta è una scommessa molto rischiosa (ma potenzialmente ESTREMAMENTE gratificante).

CONTRO: Quelli con una bassa tolleranza al rischio hanno un rischio in più, cioè non avere abbastanza nervi da rimanere sul mercato anche quando questo comincia ad andare verso il basso.

Ti faccio un esempio.

Se hai comprato Microsoft al culmine della bolla .com, ti sarà sembrato di essere arrivato alla fine del mondo e di aver perso tutto.

A meno che…

… a meno che tu non abbia aspettato 17 anni.

17 anni dopo hai realizzato il tuo profitto (e parliamo di un profitto gigantesco).

Microsoft non è mai stata una scommessa sbagliata, anche quando la bolla del .com è scoppiata. In altre parole, se il Bitcoin è come la Microsoft delle criptovalute, allora un investitore deve essere preparato a subire una perdita o rimanere in perdita per un po’ se il mercato tende a scendere.

Tutto ciò richiede un certo tipo di mentalità e fondi spendibili. In altre parole, ci sono fattori psicologici da considerare insieme a quelli economici.

CONTRO: I regolatori di paesi importanti come gli Stati Uniti, la Russia e la Cina possono avere un grande impatto sulla criptovaluta.

Gli Stati Uniti, chiudendo the Silk Road, hanno causato un incidente nel 2013 facendo scoppiare una bolla che non si è ripresa fino al 2017.

Nel 2017 la Cina ha iniziato a parlare di divieto di ICO (crowdfunding per nuove monete) e ha dato segnali di disapprovazione (portando il prezzo di un Bitcoin da $5.000 a $4.000 in poche ore).

Attualmente, il trading di criptovaluta è legale negli Stati Uniti, in Russia e in Cina (anche se potrebbe cambiare), e Stati Uniti e Russia sono stati abbastanza amichevoli verso la criptovaluta …ma tieni sempre presente che i governi possono influenzare il prezzo anche quando tutti gli altri segnali sono buoni.

PRO: Dato che il mercato è volatile, se hai tempo per comprare e vendere con attenzione, hai SEMPRE la possibilità di comprare molto basso e vendere molto alto. Cioè, ci sono un sacco di soldi da fare.

PRO / CONTRO: Nel 2017 abbiamo visto un boom di nuove monete ed ICO. Ciò potrebbe essere positivo per il mercato, ma potrebbe anche inondare il mercato con monete di bassa qualità e portare a cattive esperienze per i nuovi investitori.

Potrebbe anche attrarre il tipo di attenzione sbagliata da parte dei regolatori internazionali.

PRO: Le criptovaluta sono, nonostante tutti i rischi, forse la risorsa più eccitante del 21° secolo.

Una moneta digitale decentralizzata che funziona sulla tecnologia blockchain è molto interessante e siamo sicuri che sia qui per rimanere.

Ci sono mille motivi per essere entusiasti delle criptovalute, ma anche una vera ragione per essere prudenti nella tua strategia di investimento.

Non investire tutti i tuoi soldi in criptovalute, ma non avere neppure paura di provarci con un piccolo investimento .

CONTRO: L’atteggiamento degli investitori cripto sembra cambiare con il vento. Un giorno, un po’ di cattive notizie in termini di regolamenti tendono a far scendere i prezzi, ma la stessa notizia un altro giorno potrebbe non avere alcun effetto.

Aggiungiti a qualchegruppo di criptovalute sui social media per capire ci cosa parlo. Il mercato è abbastanza volatile ed è importate che tu agisca sempre con intelligenza e non solo con l’istinto.

SUGGERIMENTO: se siamo in una bolla, e se questa bolla scoppia, il mercato delle criptovalute è destinato a diventare un tipo di investimento estremamente vantaggioso.

L’unica ragione per avere estrema cautela in questo momento è che il prezzo attuale è potenzialmente molto elevato.

Se il prezzo dovesse scendere ai livelli del 2015, aumenterà la quantità di trader professionisti sul mercato.

Allo stesso modo, se il governo deciderà di favorire le criptovalute nel corso del 2018, moltissimi trader professionisti sapranno che conviene investire soldi in criptovalute.

Le incognite, il prezzo elevato ed il mercato volatile lo rendono rischioso, ma c’è molto di cui essere entusiasti – specialmente se si ha in mente di investire nelle criptovalute e fare soldi nel lungo periodo.

Share this

Leave a Comment